Debutto vincente per l'LPM BAM Mondovì

Davanti ad un pubblico delle grandi occasioni, al PalaManera è andato in scena il primo match stagionale: in campo la Lpm Bam Mondovì e Roana Cbf H.R. Macerata.
Dopo quasi due ore di gioco sono state le padrone di casa ad aggiudicarsi la partita, regalando ai numerosissimi monregalesi presenti tante emozioni e 3 punti in classifica.

Il primo set vede le ospiti partire bene (4-7), ma le pumine affilano gli artigli e l’ace di Zanette pareggia i conti (8-8). Tanase schiaccia la palla del vantaggio (9-8), a ruota Scola mura e si vola a +2 (10-8). Macerata riprende in mano il gioco e si porta nuovamente avanti. Sul 17-21 coach Delmati chiede time out. La battuta di Kosareva segna il punto 22 per le ospiti. Le pumine si ricompattano e accorciano le distanze (22-23). Macerata sigla il 22-24. Il pallonetto di Rebora annulla il set ball e Bordignon pareggia (24-24). Sale la tensione al PalaManera: 25 pari. Tanase picchia forte ed è 26-25. L’attacco out di Macerata regala alla pumine il punto numero 27 ed il set.

Le formazioni ritornano in campo e, sostenuta dall’instancabile tifo guidato dagli Ultras Puma, l’LPM BAM Mondovì si porta sul 3-1. Con due ace consecutivi di Zanette, le rossoblu sono cariche e viaggiano a vele spiegate (8-3). Tonello mantiene il vantaggio per le padrone di casa (9-4). Roana Cbf H.R. Macerata non molla e, con il turno in battuta di Lancellotti, si rifà sotto (11-8) e allunga (13-12). La panchina monregalese ferma il gioco. Zanette non se lo fa ripetere due volte e schiaccia il 14-12. Le marchigiane difendono bene e accorciano (16-15). Strepitosa Zanette: ancora due ace di fila per lei (19-15). Le ospiti non vogliono cedere il passo e recuperano (21-19), costringendo la panchina rossoblu al time out. Mazzon mette a terra l’ace che vale il 21-20. Ed è Rebora a siglare gli ultimi 3 punti che portano l’LPM BAM Mondovì sul 2-0.

Il terzo parziale inizia in parità (5-55), poi sono le marchigiane a guidare il gioco, con le monregalesi costrette ad inseguire (16-20). In 25 minuti le ospiti chiudono a proprio favore il set (19-25), riaprendo la partita.

Sul 2-1, trascinate dal successo della frazione di gioco precedente, le marchigiane si portano sul 9-11. Lunghi scambi e tante emozioni in questo set. Le pumine trovano l’aggancio (16-16). Due ace di Rebora e l’LPM BAM Mondovì sorpassa (19-17). Si gioca punto a punto (19-19). Le rossoblu affondano gli artigli (21-19), ma Macerata vuole trascinare il match al tie break (21-21). Tanase schiaccia il 22-21 ed il PalaManera si accende, tra i cori degli Ultras Puma. Rodriguez schiaccia il punto del 24-22 ed è suo anche il 25° punto che infiamma i cuori rossoblu.

Mvp del match, votata dal pubblico sul sito www.migliorgiocatrice.com, l'opposto Elisa Zanette, top scorer con bne 26 punti.

LPM BAM MONDOVI' - ROANA CBF H.R. MACERATA 3-1 (27-25 25-22 19-25 25-22) - LPM BAM MONDOVI': Tanase 16, Tonello 9, Scola 2, Rodriguez 7, Rebora 11, Zanette 26, Agostino (L), Bordignon 3, Bonifazi, Fezzi. Non entrate: Midriano, Mandrile (L). All. Delmati. ROANA CBF H.R. MACERATA: Kosareva 13, Rita 4, Smirnova 18, Pomili 13, Martinelli 6, Lancellotti 1, Pericati (L), Mazzon 2, Peretti 1, Taje', Giubilato. Non entrate: Nonnati. All. Paniconi. ARBITRI: Rossi, Pasin. NOTE - Durata set: 31', 29', 25', 28'; Tot: 113'.

Serie A2

© LPM Pallavolo 2018

tutti i diritti riservati

LPM pallavolo Mondovì SSD a r.l.
Via delle Ginestre, 26
12084 Mondovì
Numero REA CN - 308743
Codice fiscale 02656430044
Capitale sociale 60.000 i.v.