LPM BAM Mondovì da 3 punti ...accede alla Pool Promozione

credits: Foto Guido Peirone

Per la terza volta in dieci giorni, al PalaManera va in scena un match del campionato di Serie A2. Questo pomeriggio le padrone di casa affrontano, per la prima volta in stagione, la giovane formazione del Club Italia Crai.
Dopo un primo set combattuto e vinto dalle ospiti, nei due parziali successivi è stata l’LPM BAM Mondovì a trascinare il gioco. Il quarto parziale vede la reazione delle azzurrine, ma le rossoblu hanno gli artigli affilati.

L’avvio del set vede le azzurrine partire con il piede giusto (1-4). Dopo il time out di Delmati, l’Lpm Bam Mondovì si ricompatta e trova la parità (5-5). Molinaro e Taborelli scrivono il +2 (9-7). Le pumine viaggiano spedite (11-8) e questa volta è la panchina del Club Italia a fermare il gioco. Le squadre proseguono a braccetto (13-13). Le ospiti sono determinate e trovano il vantaggio (19-20), ma Hardeman frena l’entusiasmo delle avversarie (20-20). La fase finale si fa accessa: dopo l’equilibrio del 21 pari, le azzurrine trovano il break (21-23). Mazzon in primo tempo accorcia (22-23). Club Italia mette il turbo (22-24), ma l’LPM BAM Mondovì affila gli artigli ed è 24-24. L’attacco delle ospiti scrive il set ball, ma Taborelli non ci sta (25-25). Le milanesi picchiano forte e conquistano il parziale (25-27).

Al ritorno in campo le pumine sono più concentrate e si portano in vantaggio (15-11). La frazione di gioco è in mano delle padrone di casa (21-15). Club Italia reagisce, annullando 2 set ball, ma Mazzon vuole vincere e chiude 25-18.

In un palazzetto deserto, a causa delle disposizioni sanitarie, le pumine possono contare anche oggi sul sostegno, in “esterna” degli Ultras Puma. I tifosi rossoblu non smettono di suonare i tamburi, facendo sentire il loro calore anche a distanza.

In perfetto equilibrio, le squadre tornano sul taraflex. L’Lpm Bam Mondovì inizia con la marcia giusta (6-1). Il gioco prosegue in mano delle pumine, che si chiudono il parziale 25-16.

La quarta frazione inizia punto a punto (5-5). Le padrone di casa avanzano a passo spedito 14-6. Il Club Italia reagisce (17-12) e costringe la panchina rossoblu al time out. L’LPM BAM Mondovì vuole la posta in palio, si porta sul 24-18. Le azzurrine annullano 3 match ball consecutivi. Ci pensa Mazzon a segnare il punto numero 25, che vale tre punti in classifica e l’accesso alla Pool Promozione.

LPM BAM MONDOVI' - CLUB ITALIA CRAI 3-1 (25-27 25-18 25-16 25-21) - LPM BAM MONDOVI': Tanase 14, Molinaro 15, Scola 5, Hardeman 11, Mazzon 15, Taborelli 16, De Nardi (L), Bordignon. Non entrate: Bonifacio, Serafini, Midriano, Mandrile. All. Delmati. CLUB ITALIA CRAI: Nervini 10, Nwakalor 12, Monza 3, Gardini 11, Marconato 6, Frosini 9, Armini (L), Ituma 8, Pelloia 1, Giuliani 1, Barbero, Trampus. Non entrate: Bassi, Gannar (L). All. Bellano. ARBITRI: Santoro, Kronaj. NOTE - Durata set: 29', 23', 23', 27'; Tot: 102'.

© 2020 LPM Pallavolo

tutti i diritti riservati

LPM pallavolo Mondovì SSD a r.l.
Via delle Ginestre, 26
12084 Mondovì
Numero REA CN - 308743
Codice fiscale 02656430044
Capitale sociale 60.000 i.v.

made with ❤️ in ACD