Per l’LPM EGEA Mondovì Under 14 un ottimo quarto posto al Bear Wool Volley di Biella

Le pumine Under 14 hanno partecipato con successo al Bear Wool Volley, torneo giovanile internazionale di Biella. Nella intensa tre giorni di gara (3-4-5 gennaio) l’LPM EGEA Mondovì ha messo in campo una bella pallavolo, raggiungendo la quarta posizione in classifica (su ben 16 squadre).

L’esperienza è stata piuttosto impegnativa, con molti viaggi e sveglia presto: le ragazze hanno disputato 7 partite in 3 giorni.
Se da un lato si torna a casa con un po’ di stanchezza in più, dall’altra il bello del torneo è la ricchezza che resta dal punto di vista di rapporti umani. Dopo tanti giorni vissuti “a mille”, la squadra trova maggiore coesione e questo è molto utile per rafforzare e migliorare alcuni aspetti tecnici e mentali.
“A mio parere abbiamo fatto un buon torneo dove vi sono stati degli alti e bassi, come è normale che sia.” - commenta Daniela Giana, allenatrice del gruppo - “Ci sono state molte belle azioni di gioco in ogni partita e con una formazione unita, grintosa che voleva vincere sempre, lottando fino alla fine.”

Le prestazioni dell’LPM BAM Mondovì non possono che confermare quanto affermato dal coach. Le pumine hanno infatti conquistato ben 5 vittorie (nel Quarto di finale contro Roma si era sotto 19-12, non si è mai mollato e con cambi azzeccati e una grande determinazione le pumine hanno vinto 25-23 ), con sole 2 sconfitte contro Balamunt (che poi ha vinto il torneo) e contro Arluno Milano, entrambe dotate fisicamente e tecnicamente.

"Anche se i parziali nella prima sconfitta, subita in semifinale, sono stati netti, le monregalesi hanno comunque lottato.” - spiega Daniela Giana - “Quando però, pur giocando bene, non riesci a fare punto per la bravura altrui, per forza di cose cedi e queste compagini sicuramente non sono ancora alla nostra portata. Già dal riscaldamento la finale 3°/4° sembrava essere ad appannaggio dell’Arluno, altra squadra con atlete fisicamente dotate e brave tecnicamente in attacco e battuta. L’inizio del match, per la verità, non è stato brillantissimo, ma dopo i primi scambi iniziali abbiamo iniziato a toglierci di dosso un po’ di nervosismo e agitazione e abbiamo giocato un'altra bella partita.”

La gara della finalina ha visto l’LPM EGEA Mondovì cedere il primo parziale (22-25), per poi riequilibrare il risultato conquistando il secondo 25-18. Il terzo e decisivo set è sfumato di pochissimo, permettendo al Volley Arluno di afferrare la medaglia di bronzo (12-15).

“L’unico rammarico è quello di non aver portato a casa la vittoria che ci avrebbe portato sul podio contro, ripeto, una squadra più dotata di noi nel suo complesso” - conclude l’allenatrice rossoblu - “Il nostro atteggiamento ed il bel gioco collettivo hanno reso la finale più abbordabile, nonostante le differenze anche fisiche delle squadre. Torniamo a Mondovì con un buon 4° posto meritato, dietro a formazioni di grande valore tecnico.”

Per concludere, il bilancio della partecipazione dell’LPM EGEA Mondovì al Bear Wool Volley è più che positivo e questo fa ben sperare per la seconda parte del campionato che sta per incominciare. Un ringraziamento speciale allo staff, ai dirigenti ed ai genitori delle pumine per aver supportato gli spostamenti a Biella.

LPM EGEA Mondovì: Oreglia, Ravera, Gerbino, Bracco, Fenoglio, Avico, Ramaj, Manfredi, Magdaleno, Nasi, Caramello, Valdesio, Sasso

Allenatrice: Daniela Giana
Dirigente: Graziella Ponzo

Settore giovanile

© LPM Pallavolo 2018

tutti i diritti riservati

LPM pallavolo Mondovì SSD a r.l.
Via delle Ginestre, 26
12084 Mondovì
Numero REA CN - 308743
Codice fiscale 02656430044
Capitale sociale 60.000 i.v.