19 Settembre 2017
immagine di testa


NEWS dal mondo LPM

Vittoria casalinga per Lpm Bam Mondovì

19-02-2017 23:58 - News della Serie A2 2016-2017
Foto Marco Marengo
Dopo la pesante sconfitta casalinga nel derby contro la Lilliput Settimo Torinese per le ragazze della Lpm Mondovì era fondamentale tornare alla vittoria. L´avversario di turno rispondeva al nome della Battistelli Marignano, formazione esperta dotata di buone individualità. E le pumine non hanno tradito le attese e al termine di una autentica "battaglia" culminata al tie break, sono tornate alla vittoria mantenendo sempre accese le speranze di salvezza. Un´ottima prestazione delle ragazze di coach Secchi, trascinate da una Bici straordinaria con 32 punti all´attivo. Superlative anche la prove di Celeste Poma e di Sofia D´Odorico.

PRIMO SET: Le pumine partono forte andando sul 4 a 2, ma le ospiti, approfittando di alcuni falli sotto rete delle monregalesi, infilano cinque punti consecutivi portandosi sul 7 a 4. Il muro della Borgogno consegna a Mondovì il punto del 11 a 11. Erblira Bici inizia a carburare e la Lpm si porta in vantaggio per 17 a 15. Le ragazze di coach Secchi mettono in campo grinta e determinazione lottando punto su punto. Anche la Stomeo alza il muro e regala il punto del 22 a 19 costringendo coach Marchesi al primo time out della giornata. Il forcing delle pumine continua e la Lpm, portandosi sul 24 a 20, conquista tre set point. E al secondo tentativo la greca Nomikou´ schiaccia a terra il punto del 25 a 21 che consegna il primo set alle ragazze monregalesi.

SECONDO SET: Le emiliane iniziano con il piede giusto e vanno agevolmente sul 3 a 0. L´ace della Moretto consente al Marignano di portarsi a +4 dalle pumine, apparse in difficoltà ad inizio del secondo set. Le rossoblù di casa non riescono a mettere in campo la determinazione vista nella prima frazione e le ospiti aumentano il vantaggio portandosi sul 15 a 9. Come se non bastasse la Nomikou si fa male al piede e chiede l´intervento dei sanitari monregalesi. Sussulto d´orgoglio delle pumine che provano a rientrare nel set e grazie a due ace consecutivi della Bici tornano a soli tre punti di distanza dalle emiliane. Distacco che sul 18 a 19 scende addirittura a -1. Nel finale di set le pumine perdono un po´ di smalto e l´impresa di ribaltare l´esito del set fallisce. Il secondo parziale, infatti, termina con il risultato di 25 a 20 in favore di Marignano.

TERZO SET: La Nomikou´ stringe i denti e torna in campo dopo l´applicazione di una fasciatura rigida al piede. Si comincia all´insegna dell´equilibrio con il risultato di 3 a 3. Le monregalesi salgono in cattedra e tornano agguerrite così come viste nel primo set. Attente in fase di ricezione e micidiali in fase d´attacco, le pumine si portano a condurre 12 a 9. Al termine di uno scambio interminabile le ospiti tornano vicine alle monregalesi. Il set scorre via con le rossoblù avanti, ma con un vantaggio minimo. Marignano recupera tre punti consecutivi e raggiunge Mondovì sul 21 a 21. Le pumine crollano nel finale gettando alle ortiche un set che sembrava alla portata. Le emiliane chiudono così a proprio favore anche il terzo set sul punteggio di 25 a 22.

QUARTO SET: Le ragazze di coach Secchi capiscono che non possono fallire l´appuntamento con la vittoria e provano a spingere sull´acceleratore. La Lpm conduce sul 11 a 8 contro una indomita Battistelli Marignano. Il vantaggio delle pumine resta costante, anzi sale a +4 grazie all´ace della Bici, vera trascinatrice delle monregalesi. Il muro della Bruno fissa lo score sul 20 a 16 in favore della Lpm. Il pubblico del Pala Manera spinge le ragazze monregalesi che cercano di non commettere gli stessi errori del terzo set, quando in vantaggio si sono fatte soffiare dalle mani il parziale. Il primo set ball arriva al termine di uno scambio avvincente chiuso dalla schiacciata della Bici, mentre il punto decisivo giunge sull´errore al servizio della Saguatti che chiude il set sul 25 a 21 per la Lpm.

TIE BREAK: Il primo punto è di marca monregalese. La Lpm prova a scappare via portandosi sul 5 a 2 grazie alla schiacciata vincente della D´Ororico. Si arriva al cambio di campo con le monregalesi avanti 8 a 5. Monica Bruno mette a terra il punto del 12-9 e un pallonetto della D´Ororico porta il vantaggio monregalese a +4. Il primo match point per la Lpm arriva sul 14 a 10. Il punto vincente arriva dopo un po´ di sofferenza grazie al pallonetto della D´Ororico che fissa il punteggio sul 15 a 12.

LPM BAM MONDOVì ľ BATTISTELLI S.G. MARIGNANO 3-2 (25-21, 20-25, 22-25, 25-21, 15-12)
LPM BAM MONDOVì: Bici 32, Nomikou 13, D´odorico 20, Poma (L), Borgogno 5, Bruno 10, Stomeo 1, Rolando, Camperi 1. Non entrate Carraro, Martina, Dhimitriadhi, Cane. All. Secchi.
BATTISTELLI S.G. MARIGNANO: Vyazovik 18, Tallevi 2, Battistoni 2, Giuliodori 16, Saguatti 15, Agostinetto 12, Lanzini (L), Boccioletti 1, Rynk, Moretto 10. Non entrate Angelini. All. Marchesi.
ARBITRI: Colucci, Bassan.
NOTE ľ durata set: 25′, 26′, 30′, 26′, 20′; tot: 127′.

(a cura di www.campioni.cn)

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]