19 Settembre 2017
immagine di testa


NEWS dal mondo LPM

Lpm Bam Mondovì conquista un punto importantissimo nel derby maratona contro Chieri

19-03-2017 21:26 - News della Serie A2 2016-2017
Foto Guido Peirone
Ci sono volute due ore e mezza di gara per decretare la vincitrice del derby piemontese tra le padrone di casa del Fenera Chieri e le pumine di Mondovì.
Le rossoblu hanno sfiorato il "colpaccio", ma nel quarto set Chieri è riuscito ad allungare, superando le monregalesi, portando così le squadre sul 2-2 nella conta dei set.
Il quinto parziale è stato da togliere il fiato, con un gran recupero delle pumine (da 14-11 a 14-15) e tre match point per Chieri e uno per Mondovì.
A portare a casa la vittoria è stato il Fenera Chiari, ma il match ha visto in campo una buona Lpm Bam, che ha affilato di artigli, lottando fino ai vantaggi dell´interminabile tie break.
Con il punto portato a casa Mondovì accorcia le distanze da Caserta, portandosi a -3.
L´appuntamento per rivedere il campo Borgogno e compagne è tra 7 giorni, domenica 26 marzo, tra le mura amiche del PalaManera di Mondovì (ore 17.00)

La cronaca del match (a cura ufficio stampa Fenera Chieri)
Primo set - Borgogno, con un muro su Nenkovska, mette a terra il primo pallone dell´incontro. Si prosegue nel segno di Mondovì, che allunga fino a 1-6 costringendo coach Druetti a chiamare il primo time-out. Al rientro in campo il Fenera azzera il ritardo e passa a condurre 7-6 (Leggs). Si prosegue all´insegna dell´equilibrio, con le due squadre mai distanziate per più di un punto fino al 21-21: qui Nomikou e un attacco di Mezzi che tocca l´asticella danno alle monregalesi 2 punti di vantaggio. Di lì in avanti fa tutto Chieri, nel bene e nel male: 22-23 di Mezzi, errore in battuta di Caneva, 23-24 di Nenkovska ed errore in battuta della stessa Nenkovska, finale 23-25.
Secondo set - Si riparte nel segno del Fenera, subito avanti 2-0 (Mezzi, primo muro chierese del match). La fase di incertezza dura fino all´8-6, poi la squadra di Druetti allunga a 12-8 e 17-11. Il turno di battuta di Vingaretti permette un ulteriore strappo a 22-11. Sul 24-12 Ferrara dà il cambio a Serena e fa il suo esordio in biancoblù. Un muro di Nenkovska concretizza la terza palla set e porta al giro di campo sul 25-14. Rispetto al primo set Chieri cresce in battuta, ricezione e muro, mentre Mondovì offre una prestazione molto più fallosa.
Terzo set - Ottima partenza del Fenera (6-2), ma su servizio di Nomikou le ospiti recuperano (6-6). Sul 13-13 l´azione in battuta di Stomeo mette in crisi la ricezione biancoblù e Mondovì sale a 13-16. Da 15-18 il Fenera torna a contatto trovando la parità a 20 (muro di Nenkovska) dopo un contestato punto dove il secondo arbitro ravvisa un tocco sull´attacco lungo di Serena. Un altro punto contestato (23-23, attacco di Nomikou dato fuori) costa un cartellino rosso alla Lpm Bam. L´errore in battuta di Errichiello, appena entrata per Nenkovska, dà la prima palla set alle monregalesi: la annulla Mezzi. Ai vantaggi seguono fasi a dir poco concitate, le biancoblù falliscono cinque set point, mentre la squadra di Secchi sfrutta la seconda palla set con Nomikou chiudendo 30-32.
Quarto set - Il Fenera parte di nuovo male, al punto che sul 4-9 Druetti ha già esaurito i suoi time-out. Il secondo dà gli effetti sperati: punteggio capovolto in 12-10, e questa volta è Secchi a esaurire le sue sospensioni del gioco. Si prosegue poi punto a punto fino al 21-21 quando Chieri realizza un mini break con Mezzi (ottima difesa di Serena) che vale il 23-21. Sul 24-22 D´Odorico e Nomikou annullano due palle set. Ai vantaggi una fast di Leggs conclude la frazione 27-25.
Quinto set - Da 5-1 per Chieri, le ospiti limano il ritardo risalendo a 6-5. Le biancoblù mantengono un´incollatura fino al 12-11 quando allungano a 14-11. Bici annulla la prima palla match, va al servizio e propizia il capovolgimento del punteggio in 14-15. Incredibile il 15-15, una ricezione lunga di Bresciani che cade nel campo avversario. Seguono altri tre match point per Chieri e uno per Mondovì, finché un muro di Caneva conclude uno scambio interminabile ponendo fine alla contesa.

Fenera Chieri ´76 3
Lpm Bam Mondovì 2
(23-25; 25-14; 30-32; 27-25; 21-19)


FENERA CHIERI: Bresciani (L), Mezzi 21, Ferrara, Leggs 14, Errichiello, Provaroni, Scapati, Serena 18, Nenkovska 26, Caneva 13, Vingaretti 3. Non entrate Sandrone Paola, Armando. All. Druetti.
LPM BAM MONDOVì: Bici 22, Nomikou 26, D´odorico 14, Poma (L), Dhimitriadhi, Borgogno 9, Bruno 9, Stomeo 2, Rolando, Cane. Non entrate Carraro, Martina, Camperi. All. Secchi.
ARBITRI: Guarneri, Nicolazzo.
NOTE - durata set: 32´, 23´, 38´, 31´, 26´; tot: 150´.





[Realizzazione siti web www.sitoper.it]